Post con il tag: "(psicologi)"



Ci sono persone che, fin dalla tenera età, mostrano una grande sensibilità e reagiscono in modo eccessivo a stimoli che passano praticamente inosservati agli altri, come una luce un po' più intensa del solito, un suono leggermente più forte, un leggero cambiamento della temperatura ambientale o anche la trama dei vestiti. Nelle persone altamente sensibili (PAS) questi stimoli non solo generano disagio e irritazione ma possono causare anche sintomi fisici come vertigini, nausea e mal di...

Qual è la caratteristica essenziale per avere successo? Ormai da tempo si sa che il successo non è dovuto all’intelligenza. Il QI (quoziente intellettivo), l’intelligenza sociale, il bell’aspetto o la forza fisica non sono dei buoni predittori del successo; piuttosto lo è la grinta. Secondo la psicologa americana Angela Duckworth è la grinta il fattore determinante per realizzare un obiettivo; essa è rappresentata dall’unione tra passione e perseveranza. E' un impegno a lungo...

Può succedere di sentirsi persi con il procedere degli anni e di non riconoscersi più nella vita che si conduce giorno dopo giorno. Accade che i doveri, gli impegni e la routine prendano il sopravvento ed un giorno ci si guardi allo specchio e non si abbia una chiara idea di se stessi. L'immagine riflessa non corrisponde più a chi si era in passato e si faccia fatica a ritrovarsi in quegli occhi che ci guardano. Da ragazzi avevamo sogni ed obiettivi da realizzare ma poi si sono fatti dei...

Innamorarsi è un pò come perdersi per qualcun altro. Nella prima fase di una relazione di coppia, quella dell'amore pazzo, si dice che le persone perdano la testa. In effetti innamorarsi è come viver travolti dalla passione, dall' euforia, da un' energia vitale che ci fa sentire invincibili ma anche tormentati. C'è chimica dietro l'innamoramento e, sebbene le persone lo sperimentino in modo diverso, è dimostrato che la dopamina ha un potente impatto sul nostro cervello e ci fa sentire come...

Molte persone lottano con la timidezza ma circa il 2% della popolazione soffre di una forma di timidezza così grave da provocare un'estrema inibizione sociale. Nel disturbo evitante di personalità, l'eccessiva timidezza e la paura del rifiuto comportano una incapacità relazionale che rende difficile per le persone interagire socialmente e professionalmente. La persona che soffre di questo tipo di disturbo psicologico è particolarmente sensibile al rifiuto: più che di semplice timidezza si...

Il circolo vizioso della depressione. La demotivazione, i sintomi depressivi, i pensieri disfuzionali.

In questo articolo, voglio affrontare il tema del narcisismo sessuale per fornire alcuni indicatori utile a riconoscere questo atteggiamento ed evitare di rimanerne invischiati. Il narcisista sessuale è la persona che usa il partner per fini sessuali. Mostra interesse solo con lo scopo di fare sesso. Si focalizza solo sul proprio piacere erotico mettendo in secondo piano la soddisfazione altrui. Ci sono molte similitudine tra il narcisista sessuale ed i criteri per un disturbo narcisistico di...

Tutti affrontano durante la vita dei periodi di transizione, dei cambiamenti e delle sfide particolari. Alcuni periodi di crisi sono dovuti ad eventi esterni, talvolta del tutto imprevedibili, altre crisi sono di tipo interiore ed hanno a che fare con le fasi della vita e il processo di maturazione personale e di invecchiamento. Intono alla mezza età, ovvero trai i 40 ed i 50 anni, molte persone si rimettono in discussione e si pongono domande piuttosto profonde: “Chi sono?”; “Sono...

La vita di molte persone è disturbata da dolore acuto o cronico. La presenza continua del dolore per un lungo periodo può far nascere l’idea che sia impossibile liberarsene. Il malessere continuo portae persone sofferenti a sentisi impotenti e in balia di un corpo ostile. Con l’ipnosi è possibile dare del sollievo ai pazienti sofferenti aiutandoli a trasformare il modo in cui lo percepiscono a livello psicologico. Sebbene il dolore sia una realtà fisiologica esso può essere influenzato...

Autostima e fiducia in se
Molti fattori influenzano lo sviluppo della fiducia in se stessi. L'atteggiamento dei genitori è cruciale per i sentimenti che un bambino nutre verso se stesso in particolare nei primi anni di vita. Quando i genitori forniscono al loro piccolo esperienze di accettazione incondizionata rispetto alle sue attitudini, preferenze e peculiarità lo aiutano a crearsi una solida base per i buoni sentimenti circa se stesso. Se uno o entrambi i genitori invece sono eccessivamente critici o esigenti...

Mostra altro