Neuropsicologia

Neuropsicologia · 30 settembre 2020
Chiunque abbia sofferto di ansia o attacchi di panico ha senza dubbio sentito parlare della risposta “lotta/ fuga”. Una reazione istintiva associata ad una scarica di adrenalina che prepara il corpo a reagire per difendersi (attacco/lotta) o a fuggire da uno scenario pericoloso. E’ una reazione utile ma che per alcuni con una soglia di attivazione piuttosto bassa, come un allarme mal tarato, che bisogna imparare a regolare. La risposta “lotta o fuga” ha origini piuttosto lontane. I...
Neuropsicologia · 24 agosto 2020
Il cervello umano è incredibilmente complesso. I neuroscienziati stanno ancora indagando nelle strutture profonde con tecnologie sofisticate per scoprire tutte le sue capacità e potenzialità poiché ci sono ancora molte cose che non sappiamo circa il suo funzionamento. Tuttavia, sappiamo quale parte del cervello si occupa di riconoscere e controllare le emozioni e le reazioni del nostro corpo. In questo articolo ci soffermeremo a mettere in relazione le nostre emozioni quali rabbia, paura,...

Neuropsicologia · 19 agosto 2020
Ti sei mai sentito così sopraffatto da una situazione a tal punto da non riuscire a ragionare in modo lucido e quindi a reagire impulsivamente? Ciò accade a causa di un fenomeno chiamato "Amygdala Hijack" , "sequestro emozionale” o neurale. E’ comune quando ci sentiamo in ansia, quando sperimentiamo un attacco di panico, in situazioni fobiche in cui vi è uno stimolo specifico che ci spaventa o quando accadono eventi terrificanti ed improvvisi. Il sequestro emozionale si verifica quando...
Neuropsicologia · 23 ottobre 2018
Il nostro cervello è una struttura complessa responsabile di tutto ciò che facciamo, pensiamo e sentiamo. In questo articolo per comprende i disturbi di ansia, gli attacchi di panico, le fobie e traumi emotivi è necessario che mi soffermi sul funzionamento di una particolare struttura encefalica, dalle dimissioni piccole e curiose: l’amigdala. Fa parte del sistema limbico ed è un agglomerato di nuclei nervosi che ha sede nella parte più interna di entrambi i lobi temporali del cervello....

Neuropsicologia · 30 marzo 2018
Il nervo vago (chiamato anche nervo pneumogastrico) è il decimo delle dodici paia di nervi cranici che partono dal tronco encefalico (composto da midollo allungato, ponte e mesencefalo). Il suo nome deriva dalla parola latina vagus, che significa letteralmente “vagabondo" per illustrare il percorso di questo nervo che si estende attraverso vari organi del corpo. Il nervo vago nasce nella scatola cranica, esattamente nel midollo spinale, passa lungo il collo per poi svilupparsi su due rami e...