· 

Narcisista cerebrale e somatico

I narcisisti vengono da anni classificati in due categorie "over" e "cover" ma studi recenti hanno messo in evidenza che ci può essere un modo diverso di suddividerli: narcisista cerebrale e narcisista somatico.

I narcisisti cerebrali per impressionare le persone che li circondando usano la loro intelligenza mentre i narcisisti somatici usano il loro corpo ("soma" viene dal greco antico e significa "corpo").

Il NARCISISTA CEREBRALE usa la mente, l’intelletto, per dimostrare la propria unicità. Le caratteristiche del narcisista cerebrale sono:

 

  • Ha un elevato livello di intelligenza.
  • Ha ego smisurato.
  • Ricopre posizioni di potere ed autorità.
  • Ottiene grandi risultati.
  • Ha scarso interesse per il sesso.

 

Il narcisista cerebrale è una persona molto intelligente o finge di esserlo, mira ad essere elogiato per il suo incredibile intelletto. Ricopre posizioni di alto potere e autorità che implicano grandi responsabilità. E’ in grado di convincere gli altri a fare ciò che desidera grazie alla fiducia che mostra di possedere in se stesso. Si circonda di persone che può controllore, manipolare ed estromettere dai suoi giochi a piacere. Si considera un intoccabile, superiore alla legge ma non lo da a vedere. Si fa vanto dei suoi titoli accademici, della sua cultura, della padronanza delle lingue estere. Ritene di suscitare ammirazione ed invidia negli altri e che ci sia qualcuno sempre pronto a "fargli le scarpe”, ma questo infondo gli piace molto.

Per il narcisista cerebrale la mente è tutto mentre il corpo e l’aspetto fisico rappresentano solo un inconveniente, un limite. Solitamente è single o le sue relazioni hanno breve durata.

Il narcisista cerebrale è ad alto funzionamento; la sua intelligenza e le sue strategie di manipolazione lo rendono abile nel muoversi bene tra le persone senza essere identificato facilmente; tuttavia può essere pericoloso al pari del narcisista perverso o maligno.

Appare sensibile e rispettoso delle regole e sembra essere un cittadino modello grazie alla sua abilità ad adattarsi alle norme delle società e a convincere gli altri a fidarsi di lui. 

Anche il cerebrale, come tutti gli altri tipi di narcisisti è riluttante a guardare a se stesso in modo realistico e critico. Ha molto controllo sulla propria rabbia interiore e per questo riesce a simulare un senso di normalità. Conversando con questa tipologia di personalità si può scoprire che nutre molto rancore che però usa per attuare giochi psicologici nel lungo periodo. Pianifica e trama  piani che si sviluppano nel tempo contro qualcuno per avere la meglio. 

Come tutti i narcisi manca di empatia e ciò si evince in particolare modo quando è impegnato in una relazione all’interno della quale svaluta ed abbandona il partner agendo gaslighting senza farsi riguardi. Essendo una persona che sembra rispettosa della legge di fatto non abusa e non agisce violenza fisica. 

Il narcisista cerebrale è competitivo in forma estrema ma ciò non significa che tutte le persone competitive siano narcisiste.

Può convincere il partner a rinunciare al suo loro lavoro in modo da renderlo finanziariamente dipendente e impossibilito a lasciarlo ma allo stesso tempo lo accusa di approfittarsi finanziariamente di lui. 

Il narcisista cerebrale è spesso asessuato. Sebbene possa provare attrazione per qualcuno ha uno scarso o nullo desiderio sessuale. Sceglie preferibilmente l’attività auto-erotica.

 

Il NARCISISTA SOMATICO usa il corpo per soddisfare i suoi bisogni ed attirare l’attenzione. La sua identità ed il suo valore passano attraverso l’apprezzamento che riceve dagli altri circa il suo aspetto. Le caratteristiche del narcisista somatico sono:

 

  • Usa il corpo per dimostrare la sua unicità.
  • E' ossessionato per il suo aspetto, le forme, i lineamenti. 
  • E’ vanitoso ed un esteta.
  • Ha estrema cura dell'abbigliamento.
  • Usa la chirurgia estetica.
  • Intraprende intensi regimi di fitness
  • Ha estremo interesse per l’attività sessuale.

 

Il narcisista somatico è ossessionato dal suo corpo, dalla sua bellezza, da quanto può essere attraente e da ciò che può fare per migliorarsi. Coglie ogni opportunità per sfoggiare il suo corpo al fine di ottenere complimenti. Molto spesso si sottopone a interventi di chirurgia estetica per mantenersi giovane e attraente. Il suo abbigliamento è curato, impeccabile e all’ultima moda. 

Ritiene che il suo corpo debba essere oggetto di ammirazione per cui si può sottoporre anche a diete estreme, programmi in palestra con esercizi intensi per scolpire le sue forme fisiche.

Il narcisista somatico si vanta delle proprie conquiste sessuali e legge, talvolta erroneamente, il comportamento altrui come una disponibilità a fare sesso. Quando fa sesso utilizza il corpo altrui come oggetto per la propria soddisfazione.

Questo tipo di narcisista, come tutti gli altri, ama e desidera ricevere attenzioni speciali, ma in questo caso il mezzo per ottenerle passa per il corpo. Anche il somatico prova invidia e gelosia; la competizione con gli altri è pero sul piano dell’aspetto. 

Un narcisista somatico è spesso ritratto come un dipendente dal sesso ma non tutti i dipendenti dal sesso sono narcisisti. La soddisfazione emotiva non la ottiene facendo sesso ma durante la “caccia” delle sue prede sessuali, durante il corteggiamento e la conquista. Trae gratificazione dal  numero di partner che riesce a sedurre; si tratta più di numeri che di prestazioni. Passa rapidamente da un partner all’altro come se le persone fossero trofei; ciò da al narciso un senso di controllo e dominio. Attraverso l’arte della seduzione dimostra a se stesso di essere speciale, degno, desiderabile, irresistibile, unico.

Per ottenere l’attenzione spesso informa il partner di essere oggetto di lusinghe e corteggiamenti (es. un ex) con lo scopo di farlo dubitare di se, indurlo a sentisi geloso ed insicuro. Il somatico flirta con altri davanti al partner per poi negare con lo scopo di destabilizzare, creare incertezza nella relazione.

 

Conclusioni

Tutti i narcisisti usano tecniche di manipolazione per ottenere ciò che vogliono, è solo che un narcisista cerebrale usa la mente e un narcisista somatico usa il suo corpo. Ci sono ricercatori che credono che i narcisisti condividano tratti sia cerebrali che somatici e che a seconda delle circostanze usino la parte più congeniale alla situazione. Altri ricercatori invece ritengono che solo uno dei due tratti sia dominante. Al di la che il narciso appaia cerebrale o somatico la costante in entrambi è l’uso della manipolazione per ingannare ed ottenere ciò di cui ha bisogno: ammirazione completa e totale.


Autore: Dott. Maurizio Sgambati - Psicologo Psicoterapeuta, Ipnoterapeuta, Analista Transazionale. © Riproduzione vietata. L'articolo non può essere riprodotto o ripubblicato altrove, ne integralmente ne parti di esso, e con nessun mezzo.