· 

Il Narcisismo sessuale

In questo articolo, voglio affrontare il tema del narcisismo sessuale per fornire alcuni indicatori utile a riconoscere questo atteggiamento ed evitare di rimanerne invischiati.

Il narcisista sessuale è la persona che usa il partner per fini sessuali. Mostra interesse solo con lo scopo di fare sesso. Si focalizza solo sul proprio piacere erotico mettendo in secondo piano la soddisfazione altrui. Ci sono molte similitudine tra il narcisista sessuale ed i criteri per un disturbo narcisistico di personalità. Di seguito elenco alcune caratteristiche tipiche del narcisista sessuale:

      

  • Egoismo sessuale: il narcisista sessuale si preoccupa esclusivamente del proprio piacere;
  • Mancanza di empatia: incapacità a mettersi nei panni del partner e quindi non coglie i bisogni fisici ed emotivi della persona con cui si sta relazionando intimamente;
  • Ha bisogno di esercitare il suo controllo e dominio sul partner;
  • Preferisce relazioni senza coinvolgimento emotivo;
  • Mostra un estremo interesse verso il proprio aspetto fisico;
  • Si sente superiore alle altre persone anche in merito alle prestazioni sessuali.

 

Il narcisista sessuale tende ad essere molto abile nell'arte della seduzione. E’ generalmente una persona piuttosto attraente, non solo a livello fisico; sembra una persona che ha fiducia in se, apparentemente interessata, assertiva. Mostra molti tratti positivi alle persone che lo circondano e suscita uno spiccato interesse in coloro che hanno scarsa autostima e hanno una struttura dipendente di personalità.

E’ noto che  il narcisista, dunque anche nella variante sessuale, mostra un falso se e un autostima smisurata che non rappresenta la realtà. 

Il narciso è molto concentrato su se stesso a tal punto che gli risulta impossibile prendersi cura degli altri. Di conseguenza sotto l’apparenza si cela una persona insensibile ai bisogni altrui.

Anche nel caso del narcisista sessuale quindi all’inizio la relazione appare bella e perfetta. E’ facile cadere in questo inganno e trovarsi vittima di una chimera ovvero rendersi conto che ciò che sembra non è ciò che è realmente. 

Il narcisista crea relazioni emotivamente sterili, vuote. Cerca rapporti sessuali a piacimento, quando vuole e come vuole senza preoccuparsi di come può stare il partner in una situazione di freddezza e distacco. Ciò che quindi inizia come passione finisce per diventare dolore e sofferenza poiché il sesso è fine a se stesso; è il preludio di niente di più che un mero rapporto carnale. Quando ci si rende conto di ciò ci si può sentire umiliati. Questa è una sensazione piuttosto comune assieme al colpevolizzarsi per non aver capito prima ciò che stava per accadere. 

Ovviamente confrontare le proprie aspettative ed esplicitare il proprio disagio ad un narcisista sessuale comunemente non sortisce alcun effetto.

Un narcisista sessuale non riconoscerà mai le proprie modalità relazionali mancando di capacità introspettiva e di auto-analisi. Anche il narcisista sessuale se confrontato gioca a dare la colpa del problema che gli si espone ad “altro da se” senza mai prendersi alcuna responsabilità poiché ciò implicherebbe l’ammettere di essere in errore, non essere eccezionale come sostiene di essere.

E’ probabile sentisi rispondere:

 

  • "Sei troppo esigente”;
  • "Questo non è mai stato un problema prima, perché chiedi altro ora?”
  • “I miei ex hanno sempre detto che sono il migliore che abbiano mai avuto”;
  • “Se non hai l’orgasmo è per un tuo problema”;

 

Può usare il sesso con un intento punitivo. Il che può essere pericoloso quando entrano in gioco dinamiche come potenza, prevaricazione opposta a sottomissione del partner. I narcisisti sessuali usano spesso il sesso come arma per punire un partner per un qualsiasi motivo.

Ad esempio, potrebbero rifiutarsi di fare sesso se non alle sue condizioni. Oltre a ciò, evita di stabilire un solido legame con il partner in modo da proteggersi emotivamente da una possibile rottura. Questo fa si che il sesso sia l’unico elemento su cui si fonda la relazione.

Anche nel caso del narcisismo sessuale si riscontrano delle differenze tra narcisista uomo e narcisista donna.

Entrami richiedono di essere adulati dal partner così che il loro interesse verso il partner e direttamente proporzionale a quando li si ammira. L’assenza di rapporti sessuali rappresenta per entrambi una strategia punitiva verso il partner ritenuto colpevole di qualcosa. La vita sessuale del narcisista, uomo e donna, dipende interamente dal fatto che il partner soddisfi o meno le sue richieste. Tuttavia il narcisista sessuale maschio è generalmente indifferente al piacere della partner ed è più propenso a trarre un vantaggio personale dal rapporto sessuale; usa la partner come uno strumento di piacere rispetto alla narcisista sessuale donna.

In conclusione è essenziale sapere che raramente un narcisista apporta qualcosa di buono in una relazione di coppia. Spesso si nutre dell'energia delle persone che di cui si circonda ignorando il male che emotivo che produce.

 

Copyright ©  Dr. Maurizio Sgambati - Psicologo Psicoterapeuta Pordenone. 

E' vietata la pubblicazione, la redistribuzione, la citazione e qualunque uso dei contenuti pubblicati, in forma totale o parziale, senza esplicita autorizzazione. La violazione dei diritti d'autore è un reato.