· 

TEST SULLA DIPENDENZA AFFETTIVA

La dipendenza affettiva, o love addiction, è un disturbo psicologico caratterizzato dalla ricerca ossessiva d’amore e da una eccessiva dipendenza al partner: vi è un partner talmente bisognoso di essere amato che è disposto a rinunciare alla propria autonomia e a sottomettersi ad un’altra persona. Il dipendente affettivo rischia continuamente di perdere il proprio equilibrio emotivo ed il proprio benessere quando percepisce la minaccia, reale o immaginaria, di essere abbandonato dalla persona dalla quale dipende. (Approfondisci qui).

Il seguente test è un adattamento del SLAA’s 
“40 
Questions 
for 
Self 
Diagnosis” di Patrick Carnes e Pia Mellody. Rispondi alle 25 domande con un SI o un NO. In tal modo potrai valutare la tua tendenza a creare legami affettivi basati sulla dipendenza ma è, in caso di difficoltà relazionali evidenti, è consigliato effettuare un'anamnesi accurata presso uno psicoterapeuta qualificato. 

 

 

  1. Vorrei incontrare spesso qualcuno per un appuntamento romantico o passionale?
  2. Mi sento “particolarmente eccitato” per un racconto o una fantasia d’amore?
  3. Mi sento disperati o a disagio quando sono lontano dal mio amante o partner sessuale?
  4. Credo che senza una relazione sentimentale la mia vita sia o sarà insopportabile?
  5. Non sono in grado di smettere di vedere una specifica persona, anche se so che questa persona è dannosa per me?
  6. Ho difficoltà a stare da solo?
  7. Penso che la vita  ha poco o nessun significato senza una relazione?
  8. Sostituisco immediatamente una relazione finita con un altra?
  9. Penso che nelle mie storie si ripetono degli schemi di “cattive relazioni”?
  10. Credo che le mie relazioni sentimentali mi aiutino a fuggire dai problemi della vita reale?
  11. Mi ritrovo a flirtare o in atteggiamenti sessuali con qualcuno, anche se non voglio?
  12. Mi sono trovato in relazioni in cui non sono stato in grado di troncare?
  13. Penso sia meglio che nessuno sappia della mia vita affettiva o attività sessuale?
  14. Ho fatto sesso con qualcuno per aver un maggior controllo su di esso affinchè mi ammasse di più?
  15. Mi sono ripromesso di tenere una condotta sessuale o d’amore pur sapendo di non essere ingrato di mantenere?
  16. Credo che un partner possa aiutarmi e rendermi una persona migliore?
  17. Non mi sento “realmente vivo” a meno che non sia con il mio partner sessuale?
  18. Ho messo a repentaglio la mia stabilità finanziaria o la mia reputazione portando avanti una relazione?
  19. Credo che i miei problemi in amore siano dovuti al fatto che scelgo e mantengo relazioni con persone “sbagliate”?
  20. Mi capita spesso di sentire una vicinanza immediata e un feeling completo con persone appena la incontro?
  21. Ho bisogno di fare sesso o d’innamorarvi per sentirmi un “vero uomo” o una “vera donna”?
  22. Sono incapace di concentrarmi su altro, a causa di fantasie erotiche o pensieri riguardanti alcune persone?
  23. Ho desiderato di poter fermare o controllare la mia attività sessuale o amorosa per un determinato periodo di tempo?
  24. Sento la mia vita ingestibile a causa delle numerose relazioni di cui cui ho bisogno?
  25. Ho pensato che potrei fare di più nella vita, se non  fossi così assuefatto dalla mia ricerca d'amore e/o sesso?

 

Se hai risposto SI da 0 a 3: il punteggio rientra in un intervallo comune nella popolazione, quindi è improbabile che i tuoi pensieri, impulsi e sentimenti affettivi siano un problema nella tua vita.

Se hai risposto SI da 4 a 6: il punteggio rientra in un intervallo comune nelle persone che cercano consulenze per i loro pensieri o comportamenti affettivi/relazionali. Spesso queste persone usano le loro relazioni affettive per far fronte alle varie sfide della vita o perchè incontrano conseguenze indesiderate nella loro ricerca. Si dovrebbe pensare di avere un consulto con personale qualificato o con il proprio medico curante per approfondire questi aspetti.

Se hai risposto SI a 7 o più: le persone che ottengono punteggi elevati spesso riportano tentativi infruttuosi nel regolare i loro pensieri, impulsi o comportamenti affettivi. Spesso riferiscono che le relazioni affettive scelte, causano un disagio significativo e varie conseguenze indesiderate nella loro vita personale. Persone con questo tipo di punteggio vengono generalmente invitate a considerare realmente l’ipotesi di contattare personale medico qualificato per essere informati sulle possibili conseguenze che può creare la dipendenza affettiva. 

 

Puoi leggere tutti gli articoli su questo tema cliccando qui.

 

 

Dr. Maurizio Sgambati - Psicologo Psicoterapeuta Ipnoterapeuta

Tutti i testi presenti su questo sito sono di proprietà del Dott. Maurizio Sgambati e non possono essere, neppure in parte, copiati o utilizzati altrove senza consenso. Ogni diritto è riservato ai sensi della normativa vigente; l'uso non autorizzato verrà perseguito.