Personalità

Personalità · 10/05/2016
La persona con disturbo schizotipico di personalità è caratterizzata da una grande difficoltà e disagio a stabilire e mantenere rapporti stretti con le altre persone. I suoi ragionamenti sono condizionati da distorsioni cognitive o percettive ed eccentricità nel comportamento. Ha idee di riferimento ed effettua interpretazioni errate della realtà. Deduce significati particolari ed insoliti da eventi casuali e minori. Può essere particolarmente superstizioso o preoccupato di fenomeni...

Personalità · 09/05/2016
La persona con un disturbo Schizoide di Personalità manifesta un profondo distacco dalle relazioni sociali e una gamma ristretta di esperienze e di espressioni emotive nei contesti interpersonali. Questa modalità inizia nella prima età adulta ed è presente in una varietà di contesti. Sembra non desiderare l’intimità, appare indifferente alle opportunità di stabilire relazioni strette e non sembra trarre molta soddisfazione dal far parte di una famiglia o di un altro gruppo sociale. Si...

Personalità · 21/02/2016
Chi soffre di paranoia è spesso una persona creativa, con una mente fantasiosa che crea scenari immaginari scambiati per reali. Il paranoico possiede una teoria della mente basata su congetture, preconcetti che hanno la consistenza di fatti realmente accaduti in cui però si evince una percezione distorta della realtà. La persona con disturbo paranoide non distingue le idee dal comportamento: le false credenze lo inducono ad una errata percezione e valutazione delle situazione e degli eventi....

Personalità · 18/02/2016
Il disturbo auto-frustrante di personalità è detto anche disturbo masochistico o autolesionista di personalità. Si riferisce ad un modello pervasivo di comportamento che impedisce alla persona di sperimentare rapporti e situazioni appaganti e nutrienti. Una persona autolesionista mette in atto comportamenti lesivi nei confronti di se stessa come il coinvolgersi in relazioni dannose o situazioni problematiche impedendosi cosi di raggiungere importanti obiettivi di vita (stabilità lavorativa,...

Personalità · 08/12/2015
Il passivo-aggressivo è una persona i cui comportamenti appaiono inzialmente rispettosi ed appropriati tuttavia esprime il proprio dissenso e oppone resistenza attraverso sottili comportamenti negativi e passivi. Sia nelle relazioni affettive, amicali, familiari o lavorative può sabotare, in modo più o meno velato, alcune situazioni che non gli piacciono. Ad esempio dimentica o procrastina impegni ed appuntamenti presi accampando scuse plausibili al fine di opporre resistenza a fronte della...

Personalità · 07/12/2015
La caratteristica principale del disturbo borderline di personalità (DBP) è una modalità pervasiva di instabilità delle relazioni interpersonali, dell’immagine di sé e dell’umore ed una marcata impulsività. Si tratta di persone così impulsive da arrivare, a fronte di una elevata emotività, a mettere in atto comportamenti distruttivi (comportamenti sessuali a rischio per la propria salute, autolesivi o tentativi di suicidio). Gli agiti si manifestano in diverse situazioni (nelle...

Personalità · 25/08/2014
Il termine “personalità” deriva dalla parola latina “persona” che significa maschera, strumento utilizzato nell’antichità classica dagli attori nel teatro, per far capire agli spettatori i comportamenti e gli atteggiamenti che intendevano evocare sul palco. La personalità può definirsi come l’insieme di caratteristiche psicologiche e intellettuali che rappresentano il modo in cui un individuo interagisce, pensa e risponde a ciò che accade. La personalità è costituita da...

Personalità · 25/08/2014
I termini temperamento, carattere e personalità sono entrati a far parte del linguaggio comune al punto tale che il loro reale significato, come costrutto psicologico, è andato perso o fortemente distorto. Ad esempio, capita abbastanza frequentemente che di fronte a qualche difficoltà nel cambiare modo di pensare o di agire si evochi il concetto di carattere come qualcosa di immodificabile ed innato: “il carattere non lo puoi cambiare, se uno nasce tondo non diventa quadrato”; o nel caso...

Personalità · 14/04/2014
I tratti della personalità si definiscono disturbi della personalità quando, piuttosto che differenziarci e renderci unici, sono particolarmente estremi e creano delle difficoltà oggettive nelle relazioni umane. I tratti della personalità sia nella loro versione patologica che benevola, sono il frutto di un mix di cause biologico-genetiche e ambientali. I disturbi della personalità si manifestano come amplificazioni di comportamenti e di stati d’animo che tutti gli individui hanno, la...