Post con il tag: "(panico)"



Neuropsicologia · 19 agosto 2020
Ti sei mai sentito così sopraffatto da una situazione a tal punto da non riuscire a ragionare in modo lucido e quindi a reagire impulsivamente? Ciò accade a causa di un fenomeno chiamato "Amygdala Hijack" , "sequestro emozionale” o neurale. E’ comune quando ci sentiamo in ansia, quando sperimentiamo un attacco di panico, in situazioni fobiche in cui vi è uno stimolo specifico che ci spaventa o quando accadono eventi terrificanti ed improvvisi. Il sequestro emozionale si verifica quando...
Disturbi d'Ansia · 23 luglio 2020
Breve vademecum per distinguere in modo facile l'ansia dal panico: Ansia: legata ad un pensiero negativo, talvolta anche inconsapevole, che genera uno stato di iper-tono (attivazione fisiologica) con lo scopo di reagire con una riposta di attacco-fuga al pericolo percepito. Non è un’emozione in senso stretto ma un pensiero associato ad una paura ed uno stato di allerta. E’ legata a preoccupazioni varie, per ciò si usa il termine ansia generalizzata. Ha una durata prolungata ed una...

Fobie Specifiche · 14 gennaio 2019
L'agorafobia è la paura irrazionale di avere un attacco di panico o un attacco di ansia in un posto dal quale potrebbe essere difficile fuggire. Chi soffre di agorafobia tende a rinchiudersi in una zona confort, ovvero frequentare solo luoghi conosciuti, e ad evitare spazi aperti ed affollati. L’agorafobico per riesce ad uscire ed avere una vita sociale ha necessità, per riuscire a calmarsi, di essere accompagnato da una persona di fiducia o di fare riferimento ad una boccetta di farmaco da...
Neuropsicologia · 23 ottobre 2018
Il nostro cervello è una struttura complessa responsabile di tutto ciò che facciamo, pensiamo e sentiamo. In questo articolo per comprende i disturbi di ansia, gli attacchi di panico, le fobie e traumi emotivi è necessario che mi soffermi sul funzionamento di una particolare struttura encefalica, dalle dimissioni piccole e curiose: l’amigdala. Fa parte del sistema limbico ed è un agglomerato di nuclei nervosi che ha sede nella parte più interna di entrambi i lobi temporali del cervello....

Disturbi d'Ansia · 16 ottobre 2018
Nel linguaggio comune le persone tendono ad usare i termini preoccupazione ed ansia in modo intercambiabile come se fossero fenomeni mentali identici. In realtà preoccupazione e ansia non sono sinonimi. Si tratta di due esperienze interiori che differiscono sia per caratteristiche sia per intensità. Vediamo in questo articolo la differenza tra ansia e preoccupazioni. In primo luogo la preoccupazione è sempre diretta verso qualcosa di specifico ed identificabile. Quando siamo preoccupati...
Attacchi di Panico · 16 aprile 2018
Gli attacchi di ansia meglio conosciuti come attacchi di panico, colpiscono circa il 3% della popolazione, anche se si stima che l'incidenza sia ancora maggiore poiché molte persone non cercando un aiuto professionale non si sottopongono ad alcuna diagnosi. Il primo attacco di ansia può verificarsi in qualsiasi momento e a qualsiasi età, ma solitamente i sintomi compaiono durante l'adolescenza o nell'età adulta per poi diminuire in età avanzata. Questo disturbo è molto più comune sia...

Disturbi d'Ansia · 10 aprile 2018
L'ansia è uno stato di disagio e preoccupazione, uno stato di allerta che sperimentiamo di fronte ad un evento negativo, reale o anticipato. Seppur spiacevole si tratta di un meccanismo difensivo necessario, proprio come la paura ed altre emozioni spiacevoli. L'ansia è una sensazione che agisce come un meccanismo di allarme di fronte a quelle situazioni che sentiamo pericolose o minacciose. Questa è una reazione normale e sarebbe ancor più pericoloso se non si attivasse in situazioni di...
Neuropsicologia · 30 marzo 2018
Il nervo vago (chiamato anche nervo pneumogastrico) è il decimo delle dodici paia di nervi cranici che partono dal tronco encefalico (composto da midollo allungato, ponte e mesencefalo). Il suo nome deriva dalla parola latina vagus, che significa letteralmente “vagabondo" per illustrare il percorso di questo nervo che si estende attraverso vari organi del corpo. Il nervo vago nasce nella scatola cranica, esattamente nel midollo spinale, passa lungo il collo per poi svilupparsi su due rami e...

Disturbi d'Ansia · 27 febbraio 2018
Vivere nell’ansia e nella paura di avere un attacco di panico è davvero orribile. Chi soffre di disturbi d’ansia è costantemente in allerta e focalizzato dentro di se a cercare segnali e sintomi dalla mattina sino alla sera. A volte diventa pure difficile dormire serenamente ed in modo continuativo per tutta la notte. Ad una piccola percentuale di persone capita addirittura di avere degli attacchi di panico nel sonno e di risvegliarsi quindi in modo traumatico. L’ansioso vive...
Attacchi di Panico · 06 febbraio 2018
L’attacco di panico è una forma di ansia esasperata e grave che inizia sempre in modo lieve e graduale per poi giungere ad un punto in cui diventa insopportabile ed “esplosiva”. Si può però imparare a cogliere i piccoli segnale di ansia sul nascere e contenerli così da evitare che si accumuli tensione similmente a quanto avviene all’interno di una pentola a pressione in cui ad in certo punto è necessario sfiatare l’energia accumulata. Questo è quello che accade all’organismo...

Mostra altro