Post con il tag: "(cura depressione)"



Depressione · 28 marzo 2020
Spesso i clienti mi chiedono “A volte sento mancanza di energia o voglio solo stare da solo… sono depresso?”. La depressione clinica è molto diversa dal sentisi occasionalmente depressi. In questo articolo parlerò dei segnali e dei sintomi che contraddistinguono la depressione clinica dalla tristezza e di ciò che si può fare per affrontarla. LA DEPRESSIONE NON CLINICA, ovvero transitoria, è quella condizione per la quale alcuni giorni ci sentiamo tristi o desideriamo stare soli o...
Test Psicologici · 02 febbraio 2020
SCALA DI AUTOVALUTAZIONE DELLA DEPRESSIONE (ZUNG, 1974) Il seguente test, permette di misurare l'ansia di stato relativa al periodo attuale. Leggi con attenzione le 20 frasi elencate di seguito e scegli la risposta che meglio descrive la tua situazione nell'ultima settimana. Rispondi velocemente senza riflettere molto e segna il punteggio relativo alla tua risposta su di un foglio a parte.

Depressione · 28 settembre 2017
Le prime ricerche sul tema della felicità sono state condotte da Ippocrate, un medico dell’antica Grecia considerato il padre della medicina. Fu il primo a parlare di depressione in termini medico-psicologici attorno al 430 a.C. Egli usava la parola melanconia per indicare quella condizione associata a sintomi quali rifiuto del cibo, sconforto, insonnia e irrequietezza. Ippocrate intuì che la melanconia fosse una manifestazione psicologica di un sottostante disturbo biologico ed in...
Depressione · 30 agosto 2016
Avere una relazione affettiva con un partner depresso (marito, moglie, fidanzato o convivente) può essere piuttosto frustrante; significa avere a che fare con una persona che smette in modo graduale, a volte inaspettatamente, di alzarsi dal letto, mangiare, provare piacere. Inizia a provare sentimenti negativi e ad essere pervaso da uno stile di pensiero pessimistico. E’ ovviamente auspicabile che il partner riconosca il suo ruolo di malato e decida di farsi curare affrontando un percorso...

Depressione · 28 gennaio 2016
Come capire se un familiare è depresso? Quali sono i segni predittivi di una depressione? Molte persone sono state educate a trattare la depressione come qualcosa di cui non si può parlare; mascherando la tristezza ed i pensieri negativi a familiari e professionisti facendo trapelare una apparente “felicità” di facciata. In tal modo evitano sia di turbare le persone care sia di riconoscere la gravità della propria sofferenza emotiva. Si convincono che la depressione andrà via da sola,...
Depressione · 29 dicembre 2015
Il disturbo bipolare, o sindrome maniaco-depressiva, è caratterizzato da gravi sbalzi di umore per cui la persona passa da periodi di estrema depressione a periodi di euforia esagerata. L’umore del bipolare passa ciclicamente da una fase di maniacale caratterizzata da irritabilità ed estrema euforia ad una fase depressiva caratterizzata da tristezza e sentimenti di vuoto ed inutilità intervallati da periodi di umore nella norma. Quando la persona è nella fase depressiva mostra uno o più...