Post con il tag: "(attacchi di panico)"



Neuropsicologia · 23 ottobre 2018
Il nostro cervello è una struttura complessa responsabile di tutto ciò che facciamo, pensiamo e sentiamo. In questo articolo per comprende i disturbi di ansia, gli attacchi di panico, le fobie e traumi emotivi è necessario che mi soffermi sul funzionamento di una particolare struttura encefalica, dalle dimissioni piccole e curiose: l’amigdala. Fa parte del sistema limbico ed è un agglomerato di nuclei nervosi che ha sede nella parte più interna di entrambi i lobi temporali del cervello....

Ipnosi · 27 settembre 2018
Sono moltissime le persone che soffrono di ansia anche sotto forma di attacchi di panico o di una qualche fobia specifica come la paura di ammalarsi, delle situazioni sociali, di parlare in pubblico, degli spazi stretti (ascensore o aereo). Il disturbo d’ansia generalizzata, gli attacchi di panico e le fobie specifiche sono tutti disturbi che appartengono all’ampia famiglia delle paure irrazionali che rappresentano un problema reale per chi ne soffre. La preoccupazione di stare male o...

Neuropsicologia · 30 marzo 2018
Il nervo vago (chiamato anche nervo pneumogastrico) è il decimo delle dodici paia di nervi cranici che partono dal tronco encefalico (composto da midollo allungato, ponte e mesencefalo). Il suo nome deriva dalla parola latina vagus, che significa letteralmente “vagabondo" per illustrare il percorso di questo nervo che si estende attraverso vari organi del corpo. Il nervo vago nasce nella scatola cranica, esattamente nel midollo spinale, passa lungo il collo per poi svilupparsi su due rami e...

Ansia · 06 febbraio 2018
L’attacco di panico è una forma di ansia esasperata e grave che inizia sempre in modo lieve e graduale per poi giungere ad un punto in cui diventa insopportabile ed “esplosiva”. Si può però imparare a cogliere i piccoli segnale di ansia sul nascere e contenerli così da evitare che si accumuli tensione similmente a quanto avviene all’interno di una pentola a pressione in cui ad in certo punto è necessario sfiatare l’energia accumulata. Questo è quello che accade all’organismo...

Ansia · 24 gennaio 2018
Quando hai un attacco di panico, sai cosa fare? O subisci semplicemente l'attacco aspettando che passi? Non sapere cosa fare aggiunge incertezza alla già spiacevole esperienza dell’attacco così spesso aumenta l’intensità e la durata dei sintomi dell'attacco di panico. Ci sono molte cose semplici ma efficacissime che si possono fare per contenere e gestire un attacco sino a farlo rientrare in tempi brevi o addirittura bloccarlo del tutto. In questo articolo voglio fornirti dei...

Strategie Utili · 21 dicembre 2017
Copyright © 2003-2017 - Dr. Maurizio Sgambati - Psicologo Psicoterapeuta Pordenone. E' vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall'autore.

Strategie Utili · 27 giugno 2017
In questo articolo presento una semplice tecnica di auto-ipnosi il cui obiettivo è il recupero della calma e l’allontanamento dello stress psico-fisico. Alla base di questa nuova esperienza che ti suggerisco c’è sempre la respirazione profonda che rappresenta un ottimo modo per sgombrare dalla mente tutte le preoccupazioni e le tensioni accumulate. Inizia facendo 3 respiri profondi e lenti; Chiudi gli occhi e prova ad immaginare che stai galleggiando su di una bella nuvola bianca e...

Ansia · 03 dicembre 2015
Ci sono diversi tipi di disturbi d'ansia tra cui il disturbo di panico, il disturbo d'ansia sociale, le fobie specifiche e il disturbo d'ansia generalizzato. L'ansia è una normale reazione umana che tutti sperimentiamo legata al sistema di difesa chiamato "attacco-fuga" che si attiva in caso di pericolo reale ma a volte a fronte della sola percezione immaginaria di un pericolo. L'ansia quindi più che un emozione è una commistione tra pensiero, paura e reazione fisiologica di attivazione atta...

Ansia · 06 ottobre 2015
La fobia sociale è un disturbo d’ansia caratterizzato dalla paura del giudizio altrui; è una intensa e persistente paura di affrontare le situazioni in cui si è esposti alla presenza e al giudizio di altri. La maggior parte delle volte si tratta di un timore infondato che non ha alcun riscontro nelle situazioni di vita reale. La situazione viene percepita in modo distorto dalla paura poiché la persona ha imparato a considerare pericolosa quella situazione al tal punto che ogni volta che...

Ansia · 05 ottobre 2015
Circa 8% della popolazione soffre di Attacchi di panico; sono colpite soprattutto le donne e il fenomeno in aumento. Le persone più a rischio di attacchi di panico sono quelle che danno sempre il massimo e si mostrano sicure di sé. Sono capaci di controllare i propri bisogni ed hanno paura di lasciarsi andare; rifuggono dalle esperienze ad elevata intensità emotiva comprimendo la loro energia vitale verso l’interno. A fronte di tutta questa attività di autocensura delle proprie emozioni...

Mostra altro