Post con il tag: "(agorafobia)"



Disturbi d'Ansia · 29 marzo 2020
Alla base dell’ansia c’è la preoccupazione per una qualche potenziale minaccia. L’ansia è normale e utile a fronte di un oggettivo pericolo o situazione che richiede la nostra attivazione per agire ma talvolta “scatta” anche di fronte a scenari immaginari ed ipotetici. Ad esempio quando fantastichiamo su eventi che si potrebbero verificare nel futuro. Quando stiamo facendo un resoconto su eventi che potrebbero metterci in difficoltà, valutando come potremmo affrontarlo. Facendo...
Fobie Specifiche · 14 gennaio 2019
L'agorafobia è la paura irrazionale di avere un attacco di panico o un attacco di ansia in un posto dal quale potrebbe essere difficile fuggire. Chi soffre di agorafobia tende a rinchiudersi in una zona confort, ovvero frequentare solo luoghi conosciuti, e ad evitare spazi aperti ed affollati. L’agorafobico per riesce ad uscire ed avere una vita sociale ha necessità, per riuscire a calmarsi, di essere accompagnato da una persona di fiducia o di fare riferimento ad una boccetta di farmaco da...

Fobie Specifiche · 06 ottobre 2015
La fobia sociale è un disturbo d’ansia caratterizzato dalla paura del giudizio altrui; è una intensa e persistente paura di affrontare le situazioni in cui si è esposti alla presenza e al giudizio di altri. La maggior parte delle volte si tratta di un timore infondato che non ha alcun riscontro nelle situazioni di vita reale. La situazione viene percepita in modo distorto dalla paura poiché la persona ha imparato a considerare pericolosa quella situazione al tal punto che ogni volta che...
Fobie Specifiche · 27 luglio 2015
Le fobie sono paure estreme, irrazionale e sproporzionate per qualcosa che non rappresenta una reale minaccia e con cui gli altri si confrontano senza particolari tormenti psicologici. Chi ne soffre, infatti, è sopraffatto dal terrore all’idea di venire a contatto magari con un animale innocuo come un piccione o una lucertola, o di fronte alla prospettiva di compiere un’azione che lascia indifferenti la maggior parte delle persone (ad esempio, il claustrofobico non riesce a prendere...