Personalità

Personalità · 24 luglio 2018
La teoria della personalità “tipo A” è emersa per la prima volta negli anni '50 quando i cardiologi Meyer Friedman e Ray Rosenman hanno condotto uno studio longitudinale di otto anni e mezzo tra uomini di età compresa tra 35 e 59 anni. Hanno dimostrato che gli uomini con maggiori probabilità di sperimentare problemi cardiaci erano uomini quelli che mostravano personalità impazienti, fortemente motivate e molto stressate. Nei successivi quarant’anni questa teoria della personalità è...

Personalità · 10 maggio 2016
La persona con disturbo schizotipico di personalità è caratterizzata da una grande difficoltà e disagio a stabilire e mantenere rapporti stretti con le altre persone. I suoi ragionamenti sono condizionati da distorsioni cognitive o percettive ed eccentricità nel comportamento. Ha idee di riferimento ed effettua interpretazioni errate della realtà. Deduce significati particolari ed insoliti da eventi casuali e minori. Può essere particolarmente superstizioso o preoccupato di fenomeni...

Personalità · 09 maggio 2016
La persona con un disturbo Schizoide di Personalità manifesta un profondo distacco dalle relazioni sociali e una gamma ristretta di esperienze e di espressioni emotive nei contesti interpersonali. Questa modalità inizia nella prima età adulta ed è presente in una varietà di contesti. Sembra non desiderare l’intimità, appare indifferente alle opportunità di stabilire relazioni strette e non sembra trarre molta soddisfazione dal far parte di una famiglia o di un altro gruppo sociale. Si...

Personalità · 02 maggio 2016
Il voltagabbana è caratterizzato dalla capacità di entrare facilmente in relazione con le persone, di compiacerle con complimenti per poi screditarle in loro assenza. Si tratta di una persona che si sente insicura, emotivamente vulnerabile, arrabbiata con se stessa ed il mondo. Inventa storie sugli altri, enfatizza errori e fragilità nelle altre persone per sminuirle ed apparire superiore. Al voltagabbana piace fomentare conflitti e gode nel mettere gli altri in difficoltà, fare loro il...

Personalità · 22 aprile 2016
Gli individui che abitualmente giocano a fare il salvatore non riescono a resistere alla tentazione di cercare di risolvere i problemi degli altri anche quando l’intervento non è richiesto dai soggetti interessati dal problema. Queste persone sono mosse da buone intenzioni ma spesso il loro modo di essere di aiuto si tramuta in comportamenti compulsivi e in prevaricazione. Ritengono di avere la capacità di influenzare il corso delle situazioni e degli eventi attraverso le loro capacità e...

Personalità · 20 aprile 2016
Gli individui che abitualmente giocano a fare la vittima scelgono questo ruolo nella loro vita per diversi morivi: 1. Ottenere l’attenzione; 2. Influenzare e controllare il modo di pensare, agire e sentire di qualcuno; 3. Giustificare atteggiamenti inadeguati che hanno attuato nei confronti di qualcuno a cui attribuiscono il ruolo di persecutore. Nonostante abbiano diverse opportunità per riscattarsi e smettere di lamentarsi queste persone non hanno l’intenzione di modificare la loro...

Personalità · 21 febbraio 2016
Chi soffre di paranoia è spesso una persona creativa, con una mente fantasiosa che crea scenari immaginari scambiati per reali. Il paranoico possiede una teoria della mente basata su congetture, preconcetti che hanno la consistenza di fatti realmente accaduti in cui però si evince una percezione distorta della realtà. La persona con disturbo paranoide non distingue le idee dal comportamento: le false credenze lo inducono ad una errata percezione e valutazione delle situazione e degli eventi....

Personalità · 18 febbraio 2016
Il disturbo auto-frustrante di personalità è detto anche disturbo masochistico o autolesionista di personalità. Si riferisce ad un modello pervasivo di comportamento che impedisce alla persona di sperimentare rapporti e situazioni appaganti e nutrienti. Una persona autolesionista mette in atto comportamenti lesivi nei confronti di se stessa come il coinvolgersi in relazioni dannose o situazioni problematiche impedendosi cosi di raggiungere importanti obiettivi di vita (stabilità lavorativa,...

Personalità · 17 febbraio 2016
Le persone oltre a strutturare tratti di personalità specifici per adattarsi all'ambiente tendono a sviluppare anche strategie di gestione e fronteggiamento (o coping) dello stress e delle emozioni forti. Generalmente queste strategie all’inizio sono piuttosto primitive, impulsive e prive di premeditazione. Si tratta di modalità per lo più automatiche delle psiche che con la maturità si affinano per diventare sempre più sofisticate ed efficienti. Le strategie protettive del sé in fatti...

Personalità · 08 dicembre 2015
Il passivo-aggressivo è una persona i cui comportamenti appaiono inzialmente rispettosi ed appropriati tuttavia esprime il proprio dissenso e oppone resistenza attraverso sottili comportamenti negativi e passivi. Sia nelle relazioni affettive, amicali, familiari o lavorative può sabotare, in modo più o meno velato, alcune situazioni che non gli piacciono. Ad esempio dimentica o procrastina impegni ed appuntamenti presi accampando scuse plausibili al fine di opporre resistenza a fronte della...

Mostra altro