· 

Tecnica di visualizzazione per lo stress e l'ansia (la candela)

Questo esercizio di visualizzazione trae spunto dall’ipnosi e dalla PNL. Ha lo scopo di promuovere il rilassamento fisico e mentale ed apportate uno stato di calma e pace profonda. Può essere di valido aiuto per ridurre la tensione muscolare, lo stress e calmare i sintomi fisiologici d’ansia oltre che a focalizzare l’attenzione sul pensiero creativo e positivo rispetto alla tendenza a rimuginare su preoccupazioni e pensieri ansiogeni. Come ogni tecnica che propongo è semplice da eseguire ma potente se fatta con costanza e continuità per almeno 15 minuti al giorno per un paio di settimane. Successivamente si può passare ad un esercizio diverso presente sul mio blog anche di un livello di maggior profondità. 

Per eseguire questa tecnica è necessario raccogliersi in una stanza tranquilla per poter eseguirla in assoluta tranquillità. Individua quindi un luogo indisturbato che sia preferibilmente in penombra dove poterti concedere qualche minuto solo per te. Spegni il telefonino.

Porta con te una candela accesa e siediti di fronte ad essa. Preferibilmente siediti comodo con la schiena ben appoggiata, non incrociare ne gambe ne braccia. Posizionati comodamente.

Osserva per qualche istante la candela accesa di fronte a te. Poi chiudi gli occhi e concentra la tua attenzione sul respiro. 

Inizia con l’effettuare un respiro profondo. Poi inspira lentamente con il naso ed espira lentamente dalla bocca. Accertati che la tua sia una respirazione lenta, naturale e profonda. Senza sforzi. Deve essere una respirazione diaframmatica. Per essere sicuro poni una o entrambe le mani sulla pancia e verifica che mentre respiri la tua pancia segua un movimento ritmo…. inspira e nota come la pancia si gonfia ed espira e nota come la pancia si sgonfia… in modo ritmico e continuo. Osserva ad occhi chiusi come il tuo corpo si muove. Soprattutto che tu non stia respirando solo con la parte alta del corpo ma soprattutto con la parte addominale. 

Quando senti di aver trovato il tuo ritmo… che è continuo e naturale allora puoi cominciare ad immaginare che dalla tuo naso esca una sorta di “fumo” color nero che fa uscire da te stesso ogni tensione, stress e preoccupazione. Lascia andare ogni pensiero. Immagina che mentre inspiri dal naso tu stia assorbendo energia positiva sotto forma di luce colorata di bianco. Può percepire come questa luce porta in te calma e tranquillità.

Vai avanti cosi per qualche minuto sino a che non senti che tutte le tensioni presenti nel tuo corpo si siano sciolte.

Le prime volte che pratichi questo esercizio ci vorranno diversi munti per poter entrare in profondo contatto con te stesso e lasciare andare ogni sensazione di disagio e le tensioni che ti distraggono e disturbano.

Quando sei pronto visualizza ad occhi chiusi la candela che hai accesso e che sai si trova di forte a te. 

Puoi rilassare ancor di più il tuo corpo concentrandoti sull’immagine della candela impressa nella tua mente. Immagina che la candela sciolga dolcemente lo stress e la tensione che hai trattenuto nel tuo corpo.

Continua a respirare dolcemente e delicatamente mentre visualizzi la candela.…crea una foto della candela nella tua mente….immagina la sua forma complessiva, la grandezza, il suo colore… Mentre la candela brucia, senti la tensione attenuarsi ulteriormente e il rilassamento scorrere attraverso il tuo corpo. Guarda come lampeggia leggermente in risposta al tuo respiro mentre espiri. Guarda come la fiamma risponde ogni volta che respiri.

Focalizza la tua attenzione sulla fiamma ed in particolare sulla punta ed il suo colore… puoi osservarne il colore giallo e le sfumature di rosso…. immaginare come sfarfalla e danza. Poi osserva lo stoppino nero che brucia e come la base della fiamma vira via via verso il colore blu.

Nota come si comporta la cera. L’esterno della candela ... la cera è solida mentre via via che ti avvicini alla fiamma puoi notare come la cera si ammorbidisce per diventare un fluido caldo. Proprio come nel tuo corpo che rilassandosi ha permesso ai muscoli di diventare più morbidi e leggeri. Mentre guardi questo liquido caldo puoi notare come il tuo corpo si è abbandonato e rilassato. 

Caldo e scorrevole .... libero dalla tensione .....

Guarda la cera della candela che si sta sciogliendo .... sciogliendo come allo stesso modo la tua tensione si sta sciogliendo. Mentre la cera si scioglie puoi osservare come lentamente trabocca e sversa ai lati della candela, goccia a goccia. Sembra che qualsiasi stress a cui ti aggrappi stia gocciolando via come ogni goccia di cera dalla candela. La morbida fiamma del relax ti riscalda dall'interno, sciogliendo ogni stress.

Guarda la cera che si scioglie .... sentendo gli stessi effetti sulla tensione nel tuo corpo.

 

Immagina la candela di fronte a te e osserva la luce morbida che crea.

Immagina di passare una mano attorno alla fiamma e ti sentirne il calore sul palmo della tua mano … una temperatura che va bene per te. Ne troppo calda ne troppo fredda.

Ora immagina di osservare lo sfarfallio della luce sulle pareti e come la luce danza ed illumina delicatamente la stanza. Immagina la stanza e come è piacevolmente buia mentre riposi.

Puoi sentirti piacevolmente rilassato mentre guardi i disegni fatti dalla luce della candela.

Potresti voler girare attorno alla stanza per guardare gli oggetti illuminati dalla tua candela.

Continua ad osservare la candela accesa, godendo il relax che stai vivendo.

Quando sei pronto per finire l’esercizio fai un respiro profondo ... ed espira attraverso la bocca immaginando di spegnere la candela.

Porta lentamente la tua consapevolezza al presente.

Diventa più consapevole del tempo e del luogo in cui ti trovi oggi. Allunga lentamente i muscoli... e apri gli occhi... goditi la sensazione di calma e pace che rimane con te.

 

 

Copyright © 2003-2018 - Dr. Maurizio Sgambati - Psicologo Psicoterapeuta Pordenone. 

E' vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall'autore.