Cosa desiderano le donne da un uomo?

Non tutte le donne sono alla ricerca dello stesso tipo di relazione e dello stesso tipo di partner; alcune desiderano un rapporto occasionale mentre altre una relazione impegnata. Tuttavia quando si tratta di delineare i tratti più ricercati per “istinto” da una donna in un uomo sembrano che quelli  più “gettonati” siano i seguenti: 

 

  1. Mascolinità: un' elevata componente di mascolinità con qualche elemento femminile. Ovvero un equilibrio tra un carattere duro, deciso con elementi di dolcezza e buona empatia. Ecco perché spesso sono attratte dal classico ragazzaccio attraente, passionale, indipendente, determinato, forte e sicuro di se. Quando però si tratta di investire in una relazione a lungo termine il “machismo” da solo non è sufficiente ad attrarre una donna. Ella ha anche necessità di intravedere anche alcuni elementi “femminei” come l’affettività, la comprensione, l’empatia e la pazienza. 
  2. Rispetto: la donna ricerca un compagno capace di rispettarla nella sua individualità e in quanto persona al di là degli stereotipi comunemente associati alla donna come “essere più debole“ ed al suo servizio. Cerca un uomo che la consideri degna di rispetto e che non la svilisca. Prediligono l’uomo che valorizza il suo punto di vista, sostiene le sue decisioni, comprende il suo bisogno di auto-realizzazione al lavoro e in ciò che la appassiona. 
  3. Indipendenza: nessuna donna vuole un uomo passivo, bisognoso, che dipende da lei per sentirsi felice. Predilige un compagno indipendente, impegnato sia nelle proprie attività individuali sia nella relazione. Capace di coltivare i propri interessi e spazi autonomi ed al tempo stresso di stare in relazione accorgendosi  dei suoi bisogni e malesseri.
  4. Dialogo e competenza comunicativa: in un rapporto di coppia la donna desidera che la sua “metà” sia in grado di prendersi del tempo per ascoltarla in modo attento e di comunicare onestamente. In coppia ha necessità di verità come elemento chiave affinché possa fidarsi. Intende basare il rapporto sull’onestà e la schiettezza in caso contrario, di fronte ad ambiguità, travolge il partner di domande e richieste di confronto.
  5. Intelligenza emotiva: ovvero la capacità di comprendere i suoi stati emotivi e sostenerla.
  6. Umanità e sensibilità : la donna apprezza un partner in grado di mostrare timori e debolezze. Forte si ma anche umano.
  7. Giocosità: trova attraente l’uomo che sa essere divertente, spensierato e consapevole del suo lato “infantile” ma non per questo immaturo ed incapace di prendersi responsabilità e di rimanere fedele alle promesse che le fa.
  8. Consapevolezza sessuale: il sesso è un elemento fondamentale del rapporto a due. Una donna ricerca un uomo capace sessualmente, sicuro di sè e della propria identità, piuttosto che limitato, ansioso e pieno di tabù. Ama condividere i segreti più intimi col partner e non tollera pettegolezzi sul suo conto fatti dal suo uomo con gli amici. 
  9. Igiene e cura personale: la pulizia non è un dettaglio nel gioco della seduzione. Ama il maschio ma non la trascuratezza e la sporcizia.
  10. Ottimismo e realismo: non è attratta dal pessimista, disfattista, ansioso e noioso. Vuole un uomo che fa progetti, proiettato nel futuro seppur con sano realismo. Non un sognatore che racconta cose che poi non è in grado di realizzare: vuole passi concreti.
  11. Desiderio di crescita e progettualità: non è attratta da uomini che vivono ancora con i genitori, prediligono passare il loro tempo a giocare ai videogiochi, ad ubriacarsi con amici o a pensare solo al calcio. Ricerca un partner che sa investire nella sua crescita intellettuale e personale, stimolante ed aperto di vedute. Intellettualmente curioso, che ha obiettivi personali da realizzare, dedito alla carriera, attento alla salute, sportivo, con una mente brillante con la quale confrontarsi su temi importanti. Le piace la leggerezza ed il divertimento ma anche trattare argomenti su temi culturali, sociali e politici. Vuole un partner con cui confrontarsi e che parli di progetti futuri da condividere.
  12. Capacità di mettere confini: un uomo deve avere la capacità di mettere confini tra la sua attuale famiglia, da privilegiare, e quella di origine. Non è gradita l’invasione di campo e le interferenze da parte di “mammà” o di altri parenti nella coppia e nell’educazione de figli.
  13. Ambizione e soddisfazione: la soddisfazione sul lavoro non è solo una questione di denaro. L’uomo che lavora duramente per soddisfare i bisogni della famiglia è apprezzato soprattutto  quando è in grado di godere dei frutti di tali sacrifici con la propria compagna e famiglia. Spesso l’uomo tende a sovraccaricarsi di lavoro e stress a tal punto da dimenticare lo scopo per cui lavora: il proprio benessere e quello dei suoi cari.
  14. Romanticismo e generosità: Ogni donna vuole un uomo che sappia essere romantico, anche con piccoli gesti di attenzione. Ciò implica che sia attento e conosca bene la propria compagna. Essere romantico significa sapere cosa la partner desidera, imparare a pensare come lei e sorprenderla periodicamente.
  15. Presenza e capacità di fronteggiare i problemi: alcuni uomini di fonte alle difficoltà della vita tendono a chiudersi in silenzio ed essere poco supportivi se non addirittura defilasi. La donna vuole poter contare sul proprio uomo nei momenti di difficoltà sia inerenti alla sua persona sia nei momenti di impasse della coppia (momenti critici o traumatici, conflitti familiari, malattia propria o di un parente, disagi personali…). Il dialogo e la mediazione sono gli strumenti che propone per superare le difficoltà della vita, non l'evitamento o la fuga.
  16. Atteggiamento non giudicante: vuole un partner che non la accusi per i suoi difetti, il suo comportamento e stile di vita. La donna, come l’uomo, fa la propria esperienza di vita dando il meglio di se momento per momento; a nessuno piace sentirsi giudicare per il proprio passato.
  17. Rassicurazioni: il partner rassicurante, che offre protezione fisica ed affettiva è preferito. Nessuna donna vuole una relazione in cui si sente accusare, minacciare, sgridare, sminuire o abusare. Quando l’uomo non è capace di offrire sicurezza alla sua donna ella si sente infelice. Innamorata si ma, a differenza dell'uomo, non resta a tutti i costi in un rapporto se non si sente bene.

 

Leggi anche: “Cosa desiderano gli uomini da una donna?

 

 

 Dr. Maurizio Sgambati - Psicologo Psicoterapeuta Pordenone

 Riproduzione, anche parziale, vietata.

Condividi sui social: