· 

I tre elementi dell’amore


Lo psicologo Robert Sternberg ha sviluppato la "teoria triangolare dell'amore" per spiegare tutte le forme di amore possibili.

I tre elementi fondamentali per una relazione d’amore sono l’impegno, l’intimità e la passione che possono essere presenti in misura differente all’interno di un rapporto di coppia e rappresentabili graficamente come le 3 punte, o i 3 angoli, di un triangolo equilatero.

Tutte le relazioni d’amore si basano su di un mix tra questi tre elementi:

 

  • L'impegno ha a che fare con la volontà di rimanere con una certa persona e portare avanti progetti condivisi.
  • L’intimità ha a che fare con il livello di confidenza con l’altra persona; si tratta di intimità psicologica più che fisica o sessuale. Corrisponde alla capacità di condividere il proprio mondo interiore ed emotivo (speranze, sogni e paure).
  • La passione ha a che fare con il livello di attrazione provato nei confronti del partner da un punto di vista romantico ed erotico.

 

A volte un rapporto di coppia inizia con un’ alta dose di passione e lentamente nel corso del tempo si sposta verso il centro, quella zona del triangolo caratterizzata da un equilibrio di impegno, intimità e passione, che corrisponde all’amore completo o vissuto. 

Altre volte una rapporto nasce dal lato dell’amicizia e gradualmente diviene più intenso collocandosi verso il lato della passione. 

Ogni persona nel corso della sua vita può avere diverse esperienze d’amore lungo il triangolo. Ogni relazione non è statica ma prevede dei mutamenti nella dose di questi tre elementi sostanziali. E’ comune che nel corso del tempo la passione venga meno e lasci maggior spazio all’intimità ed all’impegno; ciò comunemente accade quando due partner diventando genitori ed impiegano la loro energia per la crescita dei figli a scapito dell’intesa sessuale sino a che i loro figli non iniziano a farsi autonomi.

Secondo questa teoria, dalla mescolanza di impegno, intimità e passione derivano 7 tipologie di amore: 

 

  1. Amore Simpatia: si tratta di un tipo relazione sentimentale caratterizzata dalla sola intimità ma non vi è ne impegno ne passione. E’ un rapporto di tipo amicale che ci permette di godere della compagnia dell’altro ma non vi è alcuna attrazione sessuale e neppure un impegno a lungo termine per la realizzazione di un rapporto stabile di coppia prima e di costruzione di una famiglia poi.
  2. Amore Solidale: si tratta di un tipo di relazione sentimentale caratterizzata dalla presenza di intimità psicologica ed impegno a lungo termine ma priva di passione ed interesse sessuale. E’ quella forma di amore che si prova nei confronti dei propri familiari, più impegnativa dell’amicizia ma non esente a volte dal provare fastidio o irritazione per alcuni atteggiamenti delle persone a cui si è legati. Si trova spesso tra le coppie di anziani che, avendo perso la passione e l’attrazione erotica, stanno assieme sulla base del sostegno reciproco. 
  3. Amore Vuoto: si tratta di un tipo di relazione sentimentale caratterizzata da assenza di tutti e tre gli elementi sostanziali; non c’è impegno, ne passione ne intimità poiché ciascun partner sta conducendo una vita separata ed autonoma rispetto all’altro anche se sotto lo stesso tetto. Un rapporto di coppia può virare verso un amore vuoto quando due partner stanno assieme per preservare i figli dal dolore della separazione o per motivi economici che impediscono loro di affrontare una rottura del legame. 
  4. Amore Fatuo: si tratta di un tipo di relazione sentimentale caratterizzata dalla forte presenza di impegno e passione ma non vi è intimità. Ciò accade quando due partner si innamorano e optano frettolosamente per una convivenza o un matrimonio senza una profonda conoscenza reciproca circa il mondo interno dell’altro. Senza intimità emotiva la coppia si trova ad affrontare un faticoso lavoro per creare una profonda intesa che gli permetta di resistere al di la della presenza dell’innamoramento e dell’attrazione fisica iniziale.
  5. Amore Infatuazione: corrisponde all’amore a prima vista, alla passione senza intimità ed impegno. La sola presenza della passione spiega come questa forma di amore possa scomparire con la stessa facilità con cui è apparsa. La realtà è che la vita condivisa con qualcuno è difficile e non può essere sostenuta con la sola momentanea infatuazione. Non c'è nulla di sbagliato nell’infatuazione come punto di partenza di un nuovo rapporto ma per sopravvivere avrà bisogno anche di intimità e/o impegno.
  6. Amore Romantico: è il tipo di rapporto sentimentale che tutti desiderano in cui passione ed intimità si legano assieme. L'amore appassionato da ai due partner la sensazione di essere profondamente legati, fusi assieme, come sei si trattasse di una sola persona. E’ una forma di amore intenso, legato ad un turbinio di emozioni senza però impegno e progettualità a lungo termine. Quando un rapporto di questo tipo non evolve il dolore e la delusione sono così forti da provocare un shock interiore come se si andasse in mille pezzi.
  7. Amore Vissuto o Completo: questa è la forma di amore "perfetto" che si trova al centro del triangolo in cui intimità, impegno e passione sono tutti ugualmente forti. Questo è il vero amore che può durare tutta la vita e consentire a due partner di superare gli inevitabili alti e bassi della vita. In una coppia di questo tipo i due partner sono migliori amici, ottimi amanti, confidenti e  sono reciprocamente impegnati in attività condivise ed in progetti futuri.

 

 

Se una coppia è disposta a riconoscere il punto in cui si colloca e a lavorare sull’impegno, l’intimità e la passione in modo aperto e schietto potrà delineare il suo percorso di crescita nella direzione dell’amore completo ed avere maggiori probabilità di durare negli anni.  

 

 

 - Dott. Maurizio Sgambati -

Riproduzione vietata 

non è consentita la ripubblicazione,

anche in forma parziale, senza autorizzazione.